Loading...

Pietradefusi, vietate manifestazioni pubbliche estive causa Covid

CORONAVIRUS IRPINIA – I contagi di ritorno, registrati negli ultimi giorni in Campania, non lasciano sereno il Governatore Vincenzo De Luca e, soprattutto, non permettono cali di attenzione neanche nelle piccole comunità. A Pietradefusi, comune della provincia di Avellino, sono state ufficialmente vietate tutte le manifestazioni pubbliche estive. Stamane l’annuncio del Sindaco Giulio Belmonte.

PIETRADEFUSI, STOP A TUTTI GLI EVENTI

“È doveroso da parte mia – scrive il Sindaco – fare alcune precisazioni in merito al tema delle “manifestazioni pubbliche estive”. Ho aspettato fino all’ultimo in attesa di vedere l’evolversi della situazione e soprattutto in attesa di capire la posizione degli organi istituzionali sovracomunali. Purtroppo l’emergenza covid non è terminata, pare che i contagi siano in lieve aumento e di conseguenza anche le varie circolari prefettizie che riceviamo ci consigliano di evitare manifestazioni pubbliche che comportino assembramenti.

Condividendo a pieno queste indicazioni, come già comunicato alle varie associazioni del territorio, con molto dispiacere sono costretto a vietare qualsiasi tipo di evento pubblico. Purtroppo, pur volendo provare a seguire tutte le norme, il rischio di contagio rimarrebbe altissimo. Pertanto preferisco salvaguardare la salute dei miei concittadini aspettando tempi migliori per qualsiasi tipo di manifestazione o evento pubblico.

Vi ringrazio infinitamente per la collaborazione.”

Leggi anche:

Coronavirus Avellino, nuovo caso positivo a Quindici

Rissa a Santa Maria di Castellabate tra ragazzi avellinesi

Nato il 26 dicembre 1996 ad Avellino, laureato in Scienze della Comunicazione all'Università degli Studi di Salerno e attuale studente di Corporate Communication e Media all’Unisa. Tra pane e pallone, lascia spazio anche ad altri temi in ambito giornalistico.
Loading...